CENTRO NATATORIO: UNA NUOVA INDAGINE DI MERCATO

In questi primi mesi di mandato stiamo lavorando per individuare una soluzione all’annoso tema delle piscine.
Nei cinque anni passati abbiamo tentato diverse strade per ridare vita alla struttura: l’ultima è stata l’approvazione del progetto definitivo per riqualificare l’impianto natatorio e sportivo, candidandolo al bando “Sport e periferie”, ma purtroppo non ci siamo aggiudicati il contributo pubblico necessario a riattivare le piscine. La strada dei bandi, soprattutto in questo periodo di avvisi PNRR, resta comunque aperta e perseguibile.

Martedì in giunta abbiamo approvato un atto di indirizzo per dare il via a una nuova indagine preliminare di mercato, aperta a una pluralità di soluzioni.
Gli operatori interessati potranno avanzare proposte per la gestione del centro natatorio, comprendendo soluzioni legate alla valorizzazione dell’impianto sportivo, oppure proponendo nuove destinazioni d’uso e includendo anche la possibile alienazione dell’area.

Il confronto e la valutazione delle diverse proposte che perverranno ci consentiranno di individuare la miglior procedura da attivare, sia in caso di conferma della struttura nella sua attuale destinazione sportiva, sia in caso di nuove destinazioni. L’obiettivo è di riqualificare l’area e in questa fase riteniamo importante non escludere nessuna possibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *