LOADING

Consiglio comunale del 12 febbraio 2016: l’addio del Segretario comunale e l’aggiornamento del reticolo idrico

Nella seduta consiliare del 12 febbraio è stato approvato lo scioglimento anticipato della convenzione per il servizio di Segreteria comunale. Il dott. Vittorio Fortunato, segretario del nostro Comune dal 1998 (un anno dopo la prima vittoria della Lega), ha deciso di lasciare l’attuale incarico a Cologno al Serio e così l’Amministrazione ha approvato lo scioglimento della convenzione, permettendogli, dal 14 marzo prossimo, di incominciare a esercitare lo stesso ruolo ad Arcore e Verdello (comune già convenzionato con Cologno e Castel Rozzone nella condivisione del Segretario). In una fase complessa come quella della campagna elettorale il nostro Comune si troverà quindi senza una figura di garanzia.

Le motivazioni dell’addio sono da ricercare nell’incertezza dell’esito elettorale, ossia nelle difficoltà di una riaffermazione della Lega alle prossime elezioni (parola del Sindaco Sesani): l’incarico di Segretario comunale è fiduciario e di nomina sindacale. Il dottor Fortunato avrebbe quindi preferito affrontare una nuova esperienza in un altro comune, Arcore, che andrà a elezioni come Cologno fra pochi mesi, ma dove la tenuta dell’attuale maggioranza sembra molto più solida di quanto non sia quella colognese.

L’ultimo punto ha visto l’adozione dell’aggiornamento del reticolo idrico: il nostro gruppo ha sottolineato come le modifiche siano conseguenti ai piani attuativi e dunque allo sviluppo urbanistico degli ultimi anni, anziché proporre una visione di salvaguardia e tutela del patrimonio idrico del paese.