LOADING

Primo Consiglio comunale della nuova amministrazione, martedì 21 giugno 2016

Il primo Consiglio comunale della nuova amministrazione si è svolto martedì 21 giugno all’aperto, presso il Parco della Rocca. La partecipazione è stata numerosa e speriamo sia sempre così, per costruire insieme una nuova stagione amministrativa.

I punti all’ordine del giorno:

  1. Elezioni comunali del 5 giugno 2016 – Esame della condizione degli eletti alla carica di Sindaco e di consigliere comunale
  2. Giuramento del sindaco
  3. Comunicazione della nomina dei componenti della giunta comunale e del vicesindaco
  4. Costituzione della commissione elettorale comunale – nomi dei componenti
  5. Nomina della commissione per l’aggiornamento degli elenchi comunali dei giudici popolari
  6. Costituzione dei gruppi consiliari e designazione dei rispettivi capigruppo

Consiglio comunale mercoledì 20 aprile

È convocata per mercoledì 20 aprile alle ore 20.30 una seduta di Consiglio comunale con il seguente ordine del giorno:

  1. approvazione delle deliberazioni adottate nella seduta del 01 aprile 2016;
  2. ambiti della città da consolidare residenziali soggetti a piano attuativo – piano di lottizzazione denominato ex pl4 di via della Bettosca ex art. 14 della LR 12/2005 – adozione;
  3. sportello unico attività produttiva (suap), permesso a costruire proposto dalla società officina meccanica f.lli Carlo e Francesco Lamera srl in variante al PGT articolo 8 del DPR 160/2010 e SMI e art. 97 della LR 12/2005. Atto di indirizzo. Autorizzazione avvio procedura in variante al PGT.

Intervista andata in onda lunedì sera al Sindaco Sesani sulla Guardia di Finanza in comune

Centro natatorio: vogliamo risposte precise dall’Amministrazione

20131030-174254.jpg
In merito alla grave vicenda che riguarda il centro natatorio, dopo l’assemblea pubblica da noi organizzata venerdì scorso, alla quale nessun assessore o consigliere leghista ha preso parte, nonostante la notevole partecipazione dei colognesi, riteniamo necessario che l’Amministrazione comunale eviti dichiarazioni contraddittorie alla stampa e comunicati generici e fumosi, in favore di una comunicazione chiara, responsabile e tempestiva. Non è accettabile infatti che soltanto l’opposizione assuma un ruolo istituzionale e scelga la strada del confronto aperto con i colognesi, ruolo e responsabilità che la maggioranza non ha finora dimostrato di volere assumere.
In particolare, i cittadini colognesi e le minoranze si aspettano di conoscere al più presto e con precisione quali costi – diretti e indiretti – dovremo assumerci come Comune per “gestire” la situazione creatasi con la risoluzione del contratto di Onsport.
Vogliamo che vengano indicati nel dettaglio i passaggi formali che porteranno all’affidamento della struttura a un nuovo gestore (affidamento diretto, secondo quanto ci ha riferito il Sindaco, o con bando di gara da redigere dopo la metà di gennaio, come ci ha detto la Responsabile Edilizia Pubblica?): quali società sono state interpellate (fino a una settimana fa il Sindaco diceva che era stato il Comune a essere interpellato da diverse società sportive, ma nell’articolo di martedì 29 ottobre emerge che l’iniziativa è venuta dal Comune!)? Quali saranno i tempi richiesti per arrivare alla riapertura del centro?
Infine – ed è la richiesta che più ci preoccupa, rispetto alla quale ci auguriamo che l’Amministrazione abbia fatto una previsione oculata – dove si intendono reperire le risorse necessarie a gestire il centro, nel caso in cui non si trovasse alcun gestore?
Non è più tempo di agire con operazioni discutibili, senza informare la cittadinanza in maniera adeguata rispetto ai rischi di questa operazione, rischi che da sempre come minoranze avevamo sottolineato: è a rischio la tenuta finanziaria del comune e con essa i servizi che questo eroga ai cittadini. Vogliamo risposte precise e faremo il possibile perché l’Amministrazione sia tenuta a prendere una posizione ufficiale – e conseguenti responsabilità – nelle sedi istituzionali.

Cologno al Serio, 30 ottobre 2013

progettoCologno