Imerio Dadda, 53 anni, operaio edile

Ad un certo punto se le cose non vanno bene è inutile lamentarsi, bisogna mettersi in gioco e contribuire a migliorare il proprio paese!

Leave a reply

** *

Your email address will not be published. Required fields are marked*