Commissione sulle piscine: bocciata Forza Italia!

fotoCon scarso tempismo e ancor minore capacità di centrare il problema, il locale club di Forza Italia si fa vivo sulle pagine de l’Eco di Bergamo con un j’accuse all’operato della minoranza consiliare di progettoCologno incapace, a suo dire, di proporre l’unica soluzione possibile per recuperare il centro natatorio dall’oblio dell’inutilizzo, soluzione a loro ovviamente chiara.

Il medesimo club (che tempo fa, ricordiamolo, si era proposto all’attuale maggioranza come possibile partner di Giunta) afferma con ontologica certezza l’inutilità della commissione di verifica e controllo da noi proposta ed approvata all’unanimità dal Consiglio, giudicando la stessa un’inutile perdita di tempo a fronte di una sola soluzione possibile: la creazione di una società mista pubblico-privata.

Peccato che si confonda la commissione temporanea prevista dal Regolamento con un gruppo di lavoro tecnico, peccato che non si riesca a capire il senso e il ruolo della commissione (comprendere e informare) e peccato ancora che prima di capirlo si dia “fiato alle trombe” con maldestra grazia e volgare imperizia politica.

Capiamo la difficoltà a raccogliere informazioni su un tema verso il quale la maggioranza è sempre stata opaca e scarsamente collaborativa, ma ci si aspetta un po’ meno pigrizia e maggiore serietà nell’approfondire una questione tanto delicata per tutta la comunità colognese da parte di un gruppo che deve ricostruirsi una credibilità con proposte attendibili o con costruttiva collaborazione. Il club di Forza Italia si diverte invece a giocare con la nostra pazienza sostenendo tesi tanto anacronistiche (le società miste stanno fallendo tutte) quanto poco concrete (quale comune o società privata si accollerebbe un debito causato da altri?).

Peccato infine che tutta questa supponente arroganza contribuisca solo ad aggiungere confusione al quadro della già drammatica situazione che si è composta (basti pensare agli utenti, ai dipendenti e alle imprese truffati), mostrando scarso rispetto per l’intelligenza di quanti sino ad ora si sono spesi sul tema, cittadini compresi.

, , ,

Leave a reply

** *

Your email address will not be published. Required fields are marked*