LOADING

Concerto gospel di beneficenza

Sabato 13 dicembre 2014 abbiamo organizzato un concerto gospel presso la Chiesa parrocchiale. Il ricavato dell’iniziativa è stato devoluto alla Caritas locale per aiutarla economicamente nella realizzazione dei suoi progetti di sostegno ed aiuto alla cittadinanza.

Gospel-01

I fontanili colognesi: una ricchezza naturale

ProgettoCologno non si ferma. Nonostante l’avvilente consiglio comunale della sera precedente, sabato 19 settembre 2015, accompagnati da due rappresentanti del gruppo ecologico colognese, abbiamo fatto visita ad alcuni dei 26 fontanili storici presenti sul nostro territorio. Il riscontro, importante, soprattutto in ottica progettuale e collaborativa, ci ha restituito l’immagine e la consistenza di un territorio di alto valore che aspetta solo di essere qualificato e che rimanda traccia di sé proprio grazie al prezioso lavoro di appassionati volontari.

Corso di degustazione vini


Nell’ambito del percorso sull’agricoltura e sull’alimentazione ProgettoCologno ha organizzato un corso di degustazione vini.

Per saperne di più e bere meglio, ecco di seguito qual è stato il nostro programma.

Ingredienti

1 ENOLOGO/SOMMELIER Emanuele Ardigò

1 SOMMELIER Marco Tortelli

24 VINI DA DEGUSTARE

8 LEZIONI

Durata del corso

Ogni mercoledì dall’8 ottobre al 26 novembre 2014.

Le lezioni si terranno dalle ore 21.00 presso la Sala Agliardi, Via Manzoni 15 – Cologno al Serio (Bg).

Durata delle lezioni

Parte teorica 45 minuti + degustazione 45 minuti.In ogni lezione si degusteranno almeno 3 vini sviluppando: l’esame visivo, l’esame olfattivo e l’esame gusto/olfattivo.

Programma delle lezioni

1. La storia del vino: dagli albori del vino all’epoca moderna.

2. La vite: la creazione della vite e la coltivazione del vino.

3. La vinificazione: come si creano i vini (rosso, bianco, spumante e il metodo classico).

4. Il vino: cosa compone il vino? Cosa realmente beviamo?

5. La legislazione: i vincoli dei produttori, la piramide della qualità (i vini DOC e le DOCG).

6. Il mercato del vino: come si è evoluto nell’era moderna?

7. I vini speciali: gli spumanti, i vini liquorosi e aromatizzati.

8. Accenni di abbinamento vino e cibo.

Costi di iscrizione

85 € a persona, scontati a 80 € a persona se ci si iscrive in due.

In omaggio ad ogni iscritto, 3 bicchieri da degustazione.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni

info@progettocologno.it | Mattia 335 7222495

CheFesta!#4


Da giovedì 31 luglio a domenica 3 agosto 2014 presso il piazzale del mercato si è tenuta la quarta edizione di “che festa!”, la festa del gruppo civico progettoCologno.

chefesta1

A caratterizzare l’edizione è stato il tema dell’agricoltura, oltre al gustoso menù a base di polenta prodotta con farina locale in grandi paioli a vista, condita da sughini con prodotti del territorio (formaggella, gorgonzola, tomino, funghi, salsiccia, salame, taleggio e tartufo bergamasco), caprese di bufala, insalata di riso, pasta fredda, carne alla griglia, patatine, verdure grigliate e deliziosi dolci.

Ad arricchire il tutto, giovedì 31 luglio un’esposizione di prodotti agricoli locali e alle ore 20.45 un dibattito sulle scelte amministrative per la tutela e la valorizzazione dell’agricoltura con Giovanni Malanchini (sindaco di Spirano e promotore del Distretto Agricolo della Bassa Bergamasca) e Massimiliano Alborghetti (ex sindaco di Scanzorosciate e sostenitore del Consorzio di Tutela del Moscato di Scanzo DOCG). C’è stato spazio anche per il divertimento con il torneo di scopa di CheFesta, organizzato da Imerio Dadda, e con l’ottimo rock dei Dean’s Cadillac.

cheFesta2

Venerdì 1 agosto la serata è stata invece interamente dedicata a “CheBallo!”, con l’esibizione delle scuole di danza “Baila conmigo” e “Orobic Dance“.

Sabato 2 agosto l’attesissimo concerto della Fattoria Zanardi, con la sua musica da cortile targata Cologno al Serio.

Domenica 3 agosto aperitivo musicale con i Disturbi acustici, che hanno alternato rock acustico e musiche popolari, e a seguire concerto degli Sugarcandy Mountains: montagne di zucchero caramellato in un mix di ska e rock con contaminazioni punk!